Cara adozione al Circolo della Rosa a Verona

UN LIBRO SULL’ADOZIONE DI BAMBINI
PRESENTAZIONE AL “CIRCOLO DELLA ROSA” DI VERONA
mercoledì 17 aprile 2019 – ore 18
Circolo della Rosa, via Santa Felicita 13 (Verona)

Mercoledì 17 aprile 2019, alle ore 18, al Circolo della Rosa, in via Santa Felicita 13, Verona, sarà presentato il libro “Cara Adozione”, curato da Roberta Cellore, rappresentante dell’Associazione Italiaadozioni.

Il libro affronta il tema dell’adozione dei bambini sia dal punto di vista personale, con lettere di genitori e di figli adottivi che raccontano la loro esperienza di vita, sia da quello legale, uno degli aspetti che più tocca le famiglie interessate.

Alla presentazione intervengono Roberta Cellore, curatrice del libro, Patrizia Meneghelli, psicologa e psicoterapeuta, e Federica Panizzo, avvocata penalista.

Il Circolo della Rosa è il luogo dedicato alle donne dove si coltivano relazioni, tenendo sempre presente il tema della differenza e dell’intercultura.

In questo contesto si inserisce l’incontro organizzato dall’Associazione Italiaadozioni, con un libro che vuole essere un momento di riflessione, di confronto e di sensibilizzazione sul tema delle adozioni nazionali ed internazionali di bambini.

Ilpostadozione, ricomincia dalle “altre verità” sull’adozione

Il barattolo è la nostra vita. Lo riempiamo prima con dei ciotoli che sono la parte importante (gli affetti, la salute, le amicizie …). Poi si aggiunge la sabbia, che rappresenta le piccole cose (la carriera, lo sport, la nuova auto …) e, infine, una buona birra perché il tempo per chiacchierare con un amico non deve mai mancare.

Dopo più di un anno di pausa, ricomincio da qui.

Nel 2017 ho seguito il viaggio del libro “Cara adozione” (https://www.facebook.com/caradozione/) fortemente voluto dalla Presidente di Italiaadozioni (http://www.italiaadozioni.it/), Ivana Lazzarini.

I vari autori hanno organizzato una sorta di tournée che mi ha fatto toccare varie città d’Italia. Sì, perché di un libro inter regionale e interfamiliare si tratta 🙂

Di sicuro mi è mancato il tempo per scrivere ma non per riflettere. Tutte le persone che ho incontrato l’anno scorso mi hanno fatto vedere “altre verità” dell’adozione.

Nell’anno è anche mancato il caro amico Enrico Paucchi (http://www.8ealtro.it/) di cui tanto sento il vuoto per un confronto e una parola amica.

365 giorni, 365 giorni di nuove speranze e la voglia di ricominciare a scrivere. Di me, delle soddisfazioni e qualche rammarico di questo mondo che è l’adozione. Sempre guardando avanti con sguardo fiero.