Famiglie imperfette. Libro: “Un genitore quasi perfetto”

Proposto da Gabriel Munoz – psicologo ed educatore di minori in situazione di disagio

 

 

Bruno Bettelheim

“Un genitore quasi perfetto”

Feltrinelli 1998

 

Scrive il dott.Munoz: “Questo libro cerca di aiutare i genitori a riconoscere, affrontare e risolvere i problemi che si presentano quotidianamente all’interno della famiglia.

E’ un libro che vorrei consigliare ai genitori che vogliono affrontare con serenità l’infanzia del proprio bambino e alle educatrici che vogliono uscire dal quotidiano e avere un nuovo spunto su cui lavorare.

In sintesi:  non bisogna cercare di essere genitori perfetti o, tantomeno, aspettarsi che perfetti siano i figli. Il segreto – dice Bruno Bettelheim – sta nell’essere un genitore “quasi” perfetto, cercare di comprendere le ragioni dei propri figli, mettersi nei loro panni, costruire con loro un profondo e duraturo rapporto di comunicazione emotiva e affettiva.

Solo questo scambio paritario consente di riconoscere, affrontare e risolvere i problemi che via via si presentano nella vita quotidiana della famiglia: dalle collere e dai capricci ai terrori notturni della prima infanzia, dal rifiuto della scuola alle ribellioni adolescenziali, dalla questione della disciplina a quella delle punizioni, dalle prime esperienze e dal gioco sino alla costruzione dell’identità del bambino”.

Si può leggere un estratto del libro riguardante l’adolescenza su http://gabrielmunozpsicologia.blogspot.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *