Famiglie imperfette. Film:”Brutti, sporchi e cattivi” di E.Scola (1976)

C’è famiglia imperfetta e famiglia imperfetta. Mamma Carla non si riferiva a questa tipologia. Quella che ci presenta Scola in questo film è lo spaccato di una famiglia allargata che vive al limite della sopravvivenza, tra immondizia e degrado. Patriarca è Nino Manfredi che coordina una tribù di caratteristi in situazioni grottesche. La trama si svolge attorno al tentativo di far entrare in famiglia “puttanona dal cuore di miele” da parte del padre padrone, ma c’è una forte avversità da parte degli altri componenti. Con vari espedienti cercano di avvelenarlo nella speranza di mettere le mani su un milione che lui ha ottenuto come indennizzo per un occhio perso.

 

 

Da vedere perché mostra la vita ai margini, tanto per renderci conto di un mondo che molti di noi non conoscono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *