Gravidanze precoci. Elena, 20 anni: “Sospenderei ogni giudizio e vorrei vedere l’evolversi della storia”

“Penso che queste ragazze siano coraggiose e non vadano giudicate, il problema è che si giudica troppo, tutto. Se un’adolescente rimane incinta ha sbagliato, questo è ovvio, ma tanto si avrà da dire se tiene il bambino, se abortisce, se lo dà in adozione, in ogni caso ognuno avrà un commento da fare, quasi sempre negativo! Sono ragazze che si prendono le loro responsabilità, conseguenza dell’errore commesso, non tutti lo fanno, di qualsiasi errore si parli. E’ vero che più si è giovani e meno esperienza si ha, quindi magari sarà più difficile per loro, ma non penso conti solo l’età. Avranno modo e tempo per imparare e possono insegnare ai loro figli molto e crescerli meglio di alcune madri 40enni! Quando si sentono i casi di cronaca sui bambini (casi estremi s’intende) quante volte quelle madri sono adolescenti? Mi sembra mai o quasi! Quando senti tuo figlio dentro di te e quando poi lo guardi negli occhi per la prima volta diventi madre, al di là dell’età! Cerchiamo di giudicare meno e di capire di più.”

(fonte:  it.answers.yahoo.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *