Gravidanze precoci. UNICEF 1: “Uno sguardo sulla situazione degli adolescenti nel mondo

Per redigere il rapporto “La condizione dell’infanzia nel mondo 2011. Adolescenza: il tempo delle opportunità” l’UNICEF ha invitato collaboratori adulti e adolescenti a dare il loro parere sulle diverse sfide che gli adolescenti dovranno affrontare nel prossimo secolo. Noi abbiamo focalizzato la nostra attenzione sul tema trattato in questo momento dal blog. Abbiamo, così,  estrapolato alcuni passaggi che riguardano la salute sessuale e i modelli culturali dei paesi da cui provengono alcuni nostri ragazzi. Per comodità di lettura le sintesi verranno suddivise in diversi post. 

“Circa un terzo delle ragazze nel mondo in via di sviluppo, Cina esclusa, si sposa prima dei 18 anni; in alcuni paesi, si sposa anche quasi il 30% delle bambine sotto i 15 anni. Le bambine che si sposano troppo presto rischiano anche più delle altre di rimanere coinvolte nel ciclo negativo delle gravidanze premature, dei tassi elevati di mortalità e morbilità materna e dei livelli elevati di malnutrizione infantile. (…) Le prove a disposizione mostrano ripetutamente che le bambine istruite hanno minori probabilità di sposarsi troppo presto e di rimanere incinte da adolescenti, mentre hanno più probabilità di conoscere bene l’HIV/AIDS e di avere dei bambini sani quando poi divengono madri. Se è di buona qualità e attinente alla vita dei bambini, l’istruzione li emancipa più di qualunque altra cosa.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *