La fuga da casa: “Nella mente dei ragazzi”

Da un piccolo sondaggio, senza rilevanza statistica, sono risultate queste motivazioni ricorrenti. L’indagine l’ha fatta Andrea tra le sue amiche, conoscenti e compagne di scuola, adottive e non.

Bene! Allora ragazze, vorrei 10 motivazioni per cui un adolescente vorrebbe scappare o andare via di casa!

S 16 anni: “‎1) i genitori, ‎2) la voglia di libertà, 3) un grande fallimento, 4) la paura di non essere accettato per ciò che si è, 5) la stupidità, 6) una sfida, 7) la voglia di mettersi in gioco, ‎8) dimostrare k ce la si può fare da soli.”

L 18 anni: “Perchè alcuni genitori trattano male i figli o i figli sono pazzi!!”

L 20 anni: “Perchè uno vuole vivere.”

K 17 anni: “Genitori troppo assillanti o che non ti accettano per quello che sei; magari semplicemente perché si vuole provare nuove emozioni.”

L 20 anni: “Nessuna, scappare di casa non serve a nulla.”

M 20 anni: “Perchè sono adolescenti! E’ il classico pensiero, vista l’età, poi passa.”

V 22 anni: “Io ho cominciato a scappare di casa già a 10 anni, ma i motivi sono molti, però penso sempre a “casa dolce casa”.”

E 17 anni: “Perchè non mi accettano”.

G 17 anni: “Brutti rapporti con il/la compagno/a del proprio genitore, in poche parole stanno sul c*** ai figli.”

G 19 anni: “Dò la colpa agli scontri con miei genitori, un po’ alla mentalità conservatrice di paese e un po’ anche a ciò che oggi il mondo non ci offre più. Forse anche per una voglia di indipendenza molto forte.”

D 17 anni: “Scapperei di casa per poter dire: sto vivendo i miei 17 anni al 100% e come cavolo voglio io!”

R 17 anni. “Voglia di evadere, di essere ribelle, curiosità di conoscere il mondo, voglia di mettersi in gioco, abbandonare le difficoltà dell’adolescenza, sentirsi autonomi, sentirsi protagonisti di una nuova avventura.”

C 17 anni: “Paura di affrontare la realtà e deludere i genitori.”

E 18 anni: “Perche è un adolescente! E si sa…l’adolescenza è un periodo difficile! Voglia di libertà, ci si sente già uomini o donne…nessuno ci capisce a quell’età!”

F 20 anni: “1) Essere adottati e capire di non amare al 100% i tuoi genitori; 2) capire che la maggior parte delle persone sono xenofobe; 3) scoprire di essere omosessuale e che esiste anche l’omofobia…. forse sono pochi i motivi per scappare di casa, ma credo che non si debba guardare la quantità, ma la gravità e il peso che hanno questi motivi per ciascuna/o di noi.”

S 18 anni: “Non sono d’accordo sulla prima motivazione. Poi dipende, se un ragazzo viene adottato e non ama i suoi genitori vuol dire che ci sono altri motivi più profondi.”

A 15 anni: “Perché casa non è più casa, non è più il posto in cui sei protetta, amata e accettata per la persona che sei veramente e il posto in cui vivi diventa un posto dove devi imparare a sopravvivere.”

S 17 anni: “Perchè non vengono ascoltati dai genitori…si sentono soffocati…vogliono evadere dalla solita monotonia…e poi perchè possono avere anche dei problemi di relazione e tendono a scappare da tutto e da tutti. Ciao!”

B 18 anni: “Perché in giro, dove sono stata, ho trovato lavoro subito e poi perche mi trovo meglio con mio padre, qui non ho lavoro e mi tocca subire mia mamma: è già tanto che le dico ciao di giorno, buonanotte di notte o la saluti di mattina presto.”

L :‎1. indipendenza
2. autonomia
3. libertà
4. casa, lavoro, fidanzato/a senza rotture
5. silenzio
6. tranquillità
7. senza coprifuoco
8. responsabilità
9. più spazio più tempo
10. il tuo mondo come lo vuoi te, giusto o mi sbaglio?

M: “Sentirsi grandi quando in realtà sono bambinette?”

L: “Anche se hai 14 anni devi imparare ad essere grande psicologicamente.”

M: Si ma dipende dalle situazioni di ognuno…”

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

E’ interessante notare come tra i sedicenni ci siano motivi di ribellione e conflittualità , mentre per i ventenni si risolva con

– È una gran cavolata

– Si può fare, ma poi è meglio tornare a casa

– Fuggire non serve a niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *