La solitudine delle mamme: “Preghiera indiana”

Quando ero giovane

le mie preghiere a Dio dicevano:

“Signore, dammi la forza

di cambiare il mondo.”

Quando fui vicino alla mezza età

mi resi conto che non avevo cambiato

una sola anima:

“Signore, dammi la grazia

di cambiare quelli che mi sono vicino,

la famiglia e gli amici.

Ora che sono vecchio,

la mia preghiera è:

“Signore, fammi la grazia

di cambiare me stesso”.

E se, fin dall’inizio,

avessi pregato per questo,

non avrei sprecato la mia vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *