Post-adozione. Papà Sergio: “L’adozione riuscita è il risultato coeso di più forze”

“Per adottare bisogna essere in due, possibilmente supportati dalla scuola, da servizi sociali idonei, da figure professionali preparate sul tema dell’adozione, per affrontare le varie problematiche che si presentano nel percorso di crescita dei ragazzi adottati, soprattutto se già grandicelli. L’impegno e la fatica costanti spesso ci scoraggiano e ci lasciano affranti di fronte alle sconfitte dei nostri figli, lo sforzo per rialzarsi insieme a loro e continuare nonostante tutto diventa un macigno insopportabile, la speranza di vederli spiccare il volo a volte un miraggio e un pio desiderio.

A parole tutti ti capiscono, ma in realtà quando si tratta di aiutarli, sia la scuola sia il mondo del lavoro si defilano.”